Login



Mercoledì 06 Marzo 2024
Hits

L'impero e la nazione - I britannici e il Risorgimento italiano (1848-1870)

(Carocci editore - Studi Storici)

Il volume ricostruisce le dinamiche politiche, economiche e culturali che hanno caratterizzato le relazioni italo-britanniche nell’età risorgimentale al fine di riconsiderare una diffusa interpretazione storica che ritiene la politica estera del Regno Unito impegnata a difendere solo i propri interessi imperiali attraverso il controllo del mare Mediterraneo.

Le relazioni tra la Gran Bretagna, gli Stati italiani e il movimento risorgimentale sono state invece contrassegnate sia da intese sia da conflitti: sulle forme di Stato e di governo, sulle libertà politiche e religiose, sul libero scambio, sulle azioni diplomatiche, militari o insurrezionali.

Nel confronto su queste tematiche si è sviluppato un particolare rapporto tra le classi dirigenti di un grande impero in espansione e quelle di un’antica nazione alla ricerca di un proprio Stato unitario. Ciò è avvenuto nel contesto di una lunga competizione tra gli Stati europei che ha condotto a una neutralizzazione reciproca di fronte alla quale nessuna potenza ha avuto la forza o la convenienza di opporsi alla nascita del Regno d’Italia.

 

Destra e Sinistra nell’Italia contemporanea. 1796-1992

 

Video

Chi è online

 7 visitatori online
Tot. visite contenuti : 591621



Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.